Dome de Neige des Ecrins - Via normale

 

 

 

Via: Via normale (Parete nord)
Gruppo:
Massiccio d'Oisans (Vallée de la Durance)
Cima:
Dome de Neige des Ecrins m.4015
Località di partenza:
Pré de Madame Carle m.1874
Difficoltà:
F+,(PD+ se si sale la Barre des Ecrins)
Dislivello:
1° giorno 1296 m.;2° giorno 845 m.
Materiale:
Normale d'alta quota;casco,cordini,moschettoni, corda,ramponi,piccozza
Primi salitori:
A.W.Moore-E.Whymper-M.Croz-C.Almer -1864
Bibliografia:
Data di salita:
08-09/07/2006

[Clicca per ingrandire l'immagine e vedere lo schizzo della via di salita]
[Clicca per ingrandire l'immagine e vedere lo schizzo della via di discesa]
Relazione in formato A4
             Scarica 

 


Accesso stradale:
Si segue l'autostrada per Bardonecchia fino a Oulx e da qui si sale al passo del Monginevro.Si scende a Briançon e si seguono le indicazioni per Gap e Argentière-la-Bessée (m.979,16 km.da Briançon);si continua lungo la valle fino ad arrivare al piccolo villaggio di Ailefroide (m.1503),continuando lungo la strada si perviene al parcheggio del refuge Cézanne (m.1874) a Pre de Madame Carle dove si lascia l'auto.

Avvicinamento:
Dal parcheggio si passa davanti al rifugio e poi si segue un comodo sentiero che in circa 2h. porta al refuge du Glacier Blanc (m.2550,indicazioni);si continua sulla morena e poi per circa 2 km. sul ghiacciaio fino ad uno sperone roccioso a quota 3016,oltre a questo si sale in diagonale fino al ben visibile Refuge des Ecrins (m.3170, 2h.). 4-5h. dal parcheggio.

Relazione:
Dal rifugio si ridiscende al ghiacciaio fino alla traccia che sale direttamente dal Ref. du Glacier Blanc;si risale il ghiacciaio stando sulla sua destra fino a sotto la parete nord qui,si piega leggermente a sinistra su di un ripido pendio sovrastato da enormi seracchi.Spostandosi sempre verso sinistra si perviene a quota 3791 sulla cresta est della Barre;si effettua un lungo traverso verso destra sotto la terminale fino a giungere sotto la verticale della Brèche Lory (m.3974);si risaleil ripido ma breve pendio che porta al colletto e da qui si può scegliere se andare a destra su cresta nevosa fino al Dome de Neige des Ecrins (m.4015, 3.30h dal rifugio) oppure risalire la ripida ed affilata cresta rocciosa fino al Pic Lory (m.4086, passi di 2°grado) e da qui in vetta alla Barre des Ecrins (m.4101, 4-5h. dal rifugio).

Discesa:
Si segue tutto il percorso fatto in salita a ritroso fino ai 2 rifugi e poi al parcheggio. 5-6h.


[ Foto | Meteo | Web-Cam | Punti d'appoggio | Dove mangiare ]

-----------------------------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni:
NeveFreSca
 Foto e descrizioni di salite di vario genere,meteo,notizie varie

 

 

 

 
© 2004 Roccia. All rights reserved.
Home | Spedizioni | Alpinismo | Arrampicata | Ghiaccio | Sci-alpinismo | Trekking | Tecnica | Guestbook | Meteo | E-mail